energie rinnovabili

Si chiamano fonti di energia rinnovabili tutte quelle risorse naturali che risultano praticamente inesauribili:

  1. Energia solare che giunge direttamente sulla terra sotto forma di luce e di calore.
  2. Energia eolica che non è altro che l’energia fornita dal vento.
  3. Energia geotermica che deriva dalle riserve di calore conservate nel sottosuolo in prevalenza sotto forma di vapore.
  4. Energia idraulica che corrisponde all’energia data dal movimento delle acque dei fiumi e degli oceani.
  5. Energia delle biomasse, cioè di sostanze organiche di origine animale e vegetale che possono essere utilizzate come combustibili.

Energia solare

Il sole è la principale fonte energetica: i combustibili fossili ( carbone,petrolio, metano), l’ energia dell’ acqua e del vento, la crescita delle piante sono trasformazioni dell’ energia solare.
Però l’ energia solare può essere utilizzata direttamente: è una energia pulita e inesauribile che non inquina e non contamina.
La potenza di irraggiamento è di circa 1 kw per m2 di superficie.

L’ energia solare presenta però qualche inconveniente: è una fonte intermittente e variabile legata all’ alternarsi del giorno e della notte, al variare delle stagioni e al mutare delle condizioni climatiche,ne deriva che gli impieghi sono in qualche misura condizionati da queste caratteristiche.

Le principali tecnologie che utilizzano l’ energia solare riguardano i seguenti campi di applicazione:

  • Produzione di calore a bassa temperatura
  • Produzione di calore ad alta temperatura
  • Conversione fotovoltaica

Esempio di casa con collettori solari e celle fotovoltaiche

casa con pannelli solari e fotovoltaici